Mercati in Umbria

In Umbria ci sono molti mercati, piccoli e grandi. Andare al mercato è una grande opportunità per acquistare cibo locale, passeggiare tra la gente del posto e allo stesso tempo vedere un villaggio quando è più vivace.

In questa pagina troverai un elenco di mercati in Umbria. Cerchiamo di mantenere questo elenco il più possibile aggiornato ma non possiamo essere ritenuti responsabili se un mercato viene sostituito o addirittura cancellato. Se trovi qualche errore, faccelo sapere e noi adegueremo le informazioni.

Leggi anche il nostro blog sui mercati in Umbria (in Inglese).

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi gratuitamente il nostro e-book sui mercati in Umbria (in Inglese)!


Mercati settimanali nelle più grandi città dell'Umbria

I mercati settimanali sono solo di mattino, all'incirca dalle 8 alle 13.
Si vende principalmente frutta e verdura, vestiti e utensili domestici.

Lunedì
Marsciano
Montefalco, largo Santa Chiara e largo Buozzi
Panicale, frazione Tavarnelle
Amelia, piazza XX Settembre

Martedì
Deruta
Foligno
Gubbio
Penna
Taverna
San Terenziano

Mercoledì
Spello, piazza Matteotti Baschi, piazza Italia
Umbertide
Bastardo
Castiglione del Lago

Giovedì
Città di Castello
Trevi, piazza Garibaldi
Orvieto, Piazza del Popolo

Venerdì
Spoleto, piazza del Mercato
Tuoro sul Trasimeno, via Annibale Cartaginese
Montevecchio, piazza Garibaldi
Narni Scalo

Sabato
Assisi
Todi
Montecastrilli, viale Verdi
Passignano sul Trasimeno
Citta di Castello
Perugia - Pian di Massiano (Questo mercato è grande.)

Mercati speciali in Umbria

Ecco alcuni mercati speciali in Umbria, i più conosciuti. Questi spesso si svolgono tutto il giorno.

Perugia
Palazzo della Prefettura, in estate, Rocca Paolina, in inverno, l'ultima fine settimana del mese. L'attrazione principale qui sono le ceramiche, dalle più preziose a quelle più utilitarie, tutte decorate con colori vivaci con motivi in uso da secoli. La gioielleria antica è un altro punto forte.

Bastia Umbra
Piazza Mazzini, la domenica prima del 21 marzo, giugno, settembre e dicembre. Nel caso in cui non avessi capito il puzzle, questo mercato si svolge all'inizio di ciascuna delle quattro stagioni, a cui è dedicato. Le cinquanta bancarelle vendono piccoli oggetti economici, per lo più sullo sfondo della chiesa di Santa Croce del XIV secolo.

Castiglione del Lago
Piazza Gramsci, terzo sabato del mese, da aprile a settembre. Un altro ottimo posto per trovare le meravigliose ceramiche locali, insieme alle antiche attrezzature per tiro con l'arco. L'incantevole cittadina si affaccia sul Lago Trasimeno.

Todi
Piazza Comunale, l'ultima settimana di marzo. I principali commercianti di antiquariato di tutta Italia si riuniscono per vendere mobili, dipinti, tappeti, figure in bronzo e ceramiche antiche.

Ogni anno, l'11 novembre, il giorno di San Martino dal Piazzale della Consolazione fino a Piazza del Popolo sono bancarelle con panini alla porchetta, formaggi di pecora, scarpe, vestiti e molto altro. Post del blog: Un mercato annuale a Todi "San Martino".

Spoleto
Centro storico della città, seconda domenica del mese.

Passignano
Via Flaminia, prima domenica del mese (mercatino delle pulci.)

Città di Castello
Centro città, terza domenica del mese.

Gubbio
Centro città, terza domenica del mese, mercatino dell'antiquariato e quarta domenica del mese, alimenti biologici e manufatti.

Contatto

Questo sito web è protetto da reCAPTCHA e si applicano la Normativa sulla privacy ed i Termini di servizio di Google.

Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer